LINGUA | ITA

Donazioni

I padri rosminiani da oltre 185 anni sono i custodi e amministratori della Sacra di San Michele. Hanno contribuito con la loro presenza alla crescita e al mantenimento di questo Santuario attraverso la realizzazione di progetti di conservazione e di valorizzazione svolgendo attività culturali e rafforzando l’identità religiosa e spirituale del luogo.

Un impegno fondamentale, costante e continuo, reso possibile soprattutto grazie alla generosità dei tanti donatori: i nostri fedeli, pellegrini e visitatori, che nei secoli hanno contribuito a mantenere intatta la bellezza di questo monumento.

Molto è stato fatto, ma la nostra responsabilità continua! Dona ora, scegli di sostenere un progetto di raccolta fondi o effettua una donazione libera a favore della Sacra di San Michele: il tuo nome si aggiungerà ai tanti già inseriti nel nostro Albo Donatori.

Come donare

Per aderire alle campagne di donazione non ci sono vincoli né importi minimi da cui partire, basta 1 euro per essere protagonista della grande storia della Sacra di San Michele.

Ogni donatore viene trattato come un soggetto unico e ha diritto ad essere iscritto nell’Albo dei Donatori della Sacra di San Michele, previo consenso e autorizzazione scritta.
Ogni anno sono numerosi i donatori che ci sostengono. Scegli la modalità di donazione più adatta a te tra quelle in elenco ed entra a far parte della storia secolare dell’abbazia.

ONLINE CON PAYPAL E CARTE DI CREDITO
                      Adotta uno scalino. Scolpisci il tuo nome nella Storia
                      Donazione Libera


BONIFICO BANCARIO
Intestato a Ente Sacra di San Michele-Padri Rosminiani
Unicredit Banca di Sant’Antonino di Susa
IBAN: IT 09 N 02008 3097 0000105828244 - CODICE BIC/SWIFT: UNCRITM1EC3 Causale: “Donazione libera per la Sacra di San Michele”
CF: 08484460012.

Per richiedere la ricevuta della donazione e dare consenso all’iscrizione del tuo nominativo nel nostro albo dei donatori scrivi a: info@sacradisanmichele.com

Scopri i benefici fiscali che puoi ottenere sostenendo la Sacra di San Michele.
L’erogazione liberale effettuata a favore dell’Ente è detraibile o deducibile fiscalmente dai redditi del donante nella misura e con le modalità stabilite dalla Legge.
Persone fisiche: Detraibile dall’imposta lorda per un importo pari al 19% dell’erogazione liberale effettuata ai sensi dell’art. 15, comma 1 lettera h del TUIR – Testo unico per le Imposte sui Redditi D.P.R. 917/1986
Persone giuridiche ed imprese: Deducibile dal reddito complessivo d’impresa dichiarato per un importo non superiore al 2%, ai sensi dell’art. 100, comma 2, lettere A e F del TUIR – Testo unico per le Imposte sui Redditi D.P.R.917/1986

ADOTTA UNO SCALINO

Insieme, un passo dopo l’altro, dalla pietra fino alle stelle.

Dal piano d’ingresso dell’Abbazia si giunge al celebre Scalone dei Morti: superati i primi scalini, si lascia a sinistra un pilastro di oltre 18 metri che sostiene il pavimento della sovrastante chiesa. A destra emerge uno spuntone di roccia che si perde nel muro di fronte. Nella nicchia centrale fino al 1936 erano custoditi alcuni scheletri di monaci, da cui il nome dello scalone. Questo “atrio” fu un tempo assai sfruttato per la sepoltura di uomini illustri, abati e benemeriti del monastero. Giunti alla sommità dello Scalone dei Morti si attraversa il Portale dello Zodiaco (1128-30), opera romanica scolpita dal Maestro Nicolao, famoso architetto-scultore piacentino, così denominata perché gli stipiti nella facciata rivolta verso lo scalone sono scolpiti a destra con i dodici segni zodiacali e a sinistra con le costellazioni australi e boreali.

Lo scalone è composto da 180 scalini, che necessitano di costante cure e attenzione, come il resto della struttura. Con il tuo contributo puoi sostenere gli interventi di restauro e conservazione e associare simbolicamente il tuo nome a uno degli scalini della Sacra di San Michele: accompagnaci nel nostro cammino!

Per l’iniziativa Adotta uno Scalino, qualora lo desideriate, potrete richiedere un attestato personalizzato con il proprio nominativo o di una o più persone a cui dedicarlo. È dunque possibile fare un regalo ai propri cari attraverso un gesto originale e di generosità che si traduce in un aiuto concreto per i restauri dell’abbazia.

Per aderire alla campagna ADOTTA UNO SCALINO clicca su un gradino dello scalone ed effettua la tua donazione!

Biglietti

Programma la tua visita alla Sacra di San Michele, e acquista il biglietto.

Contatti

Per qualsiasi richiesta di informazioni non presenti sul sito, puoi contattarci.

Rispondiamo, compatibilmente alle attività in corso, negli orari di apertura della Sacra di San Michele.

TELEFONO: +39 011939130
EMAIL: info@sacradisanmichele.com
INDIRIZZO: Via alla Sacra, 14 - 10057 S. Ambrogio (TO)